Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo.  


The city of wine Verona

Torna, dal 12 al 14 ottobre 2018, nel centro storico di Verona, Hostaria, il Festival Enogastronomico dedicato alle eccellenze dei vini del territorio veronese.
Festival del Vino e della Vendemmia nel Centro Storico di Verona dedicato alle eccellenze del gusto e dell'arte in un'atmosfera di convivialità.
L’esperienza è veramente originale: partecipando al Festival si entra in un’unica grande “hostaria” che si snoda per circa 3 chilometri di percorso, tra piazze, vie e ponti di straordinaria bellezza, con le cantine veronesi che propongono degustazioni di vini di pregio provenienti dalle zone di produzione del Valpolicella, del Bardolino, del Lugana, del Soave, del Custoza, dell’Arcole Doc, della Terra dei Forti e del Durello, per una proposta totale di oltre 150 vini.
I Giardini dell’Arsenale saranno dedicati alle eccellenze vinicole extra-veronesi che daranno vita a “Foresteria“, una intera area con cantine e sapori provenienti dalle regioni Italiane.
Alle degustazioni si alternano gli assaggi gastronomici, che si possono fare negli stand delle sbecolerie, disseminate un po’ ovunque lungo il percorso, le quali propongono eccellenze della tavola veronese. Piazza dei Signori sarà la sede delle ciacole in piasa, ovvero le conferenze pubbliche.
Nella suggestiva area di Piazzetta Bra Molinari, sul lungadige adiacente al Campanile di Santa Anastasia, viene ospitata anche quest’anno la sezione dedicata a selezionatissimi birrifici artigianali di Hostaria.

Gli ingressi al Festival Hostaria sono collocati in 5 punti strategici:

Piazza Sacco e Vanzetti (Giardini dell’Arsenale)
Piazza Bra
Portoni Borsari
Piazza dei Signori
Piazzetta Bra Molinari

Il percorso collega i giardini dell’Arsenale austriaco con la funicolare di Castel San Pietro, passando attraverso le principali vie e piazze pedonali del centro storico di Verona. Gli stand enogastronomici e le attività culturali del Festival sono concentrati in 3 macro aree:

AREA 1: Ponte Scaligero (Castelvecchio)
AREA 2: Via Roma, Portoni Borsari
AREA 3: Piazza delle Erbe, Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Piazzetta Bra Molinari

ORARI MANIFESTAZIONE

VENERDI’ 12 OTTOBRE dalle 18,00 alle 23,00
SABATO 13 OTTOBRE dalle 11,00 alle 21,00
DOPOFESTIVAL (piazzetta Bra Molinari) dalle 21,00 alle 23,00
DOMENICA 14 OTTOBRE dalle 11,00 alle 20,00

VENERDÌ 12 OTTOBRE

19.00 – Cortile Mercato Vecchio
Inaugurazione e dedica alla memoria di Sergio Ravazzin al piano Giannantonio Mutto

20.00 – Percorso Hostaria
Cactus Quillers “Musica on the road” – itinerante

21.00 – Cortile Mercato Vecchio
Incontro con lo scrittore Matteo Bussola “L’amore ti comincia”

22.00 – Piazzetta Bra Molinari
Cactus Quillers in concerto

SABATO 13 OTTOBRE

16.00 – Cortile Mercato Vecchio
Incontro con lo scrittore e autore radio/televisivo Diego Cugia “Jack Folla è tornato”

19.00 – Cortile Mercato Vecchio
Show comico e intervista libera con Flavio Oreglio “Momenti catartici”

21.00 – DOPOFESTIVAL – Piazzetta Bra Molinari
Contrada Lorì “Concerto per gente felice”

DOMENICA 14 OTTOBRE

11.00 – Chiesa di Sant’Anastasia
Santa Messa di benedizione della vendemmia animazione Chorus

12.00 – Percorso Hostaria
Sfilata musicale con la Si Fa Band – itinerante

16.00 – Cortile Mercato Vecchio
Conferenza pubblica dello scrittore e teologo Vito Mancuso “Coltivare lo spirito”

SUGGESTIONI ARTISTICHE

SABATO 13 OTTOBRE

12.00 – Percorso Hostaria
“Poesia in movimento”con gli attori Massimo Totola e Mathieu Bruno Albanese e i musicisti Stefano Benini e Massimo Bitasi

14.00 – Giardini dell’Arsenale
“I colori della terra” con Maurizio Zanolli

DOMENICA 14 OTTOBRE

12.00 – Percorso Hostaria
“Poesia in movimento”con gli attori Massimo Totola e Mathieu Bruno Albanese e i musicisti Stefano Benini e Massimo Bitasi

14.00 – Piazza delle Erbe
“I colori della terra” con Maurizio Zanolli

ALTRE INFORMAZIONI: www.hostariaverona.com